IDYLIUM, la creatività al servizio del design

IDYLIUM, la creatività al servizio del design

Sta per chiudersi un anno che nessuno, e a nessun riguardo, potrebbe definire “semplice”. Eppure, il 2020 è stato per IDYLIUM un anno di ricerca, impegno e fertile sperimentazione. Il rallentamento che tutte le aziende hanno subito sul fronte commerciale – incontri de visu con i clienti, manifestazioni fieristiche, viaggi – è stato ribaltato da ostacolo in opportunità: un’occasione per intensificare gli sforzi nella ricerca e sviluppo prodotto.

In questi dodici mesi IDYLIUM ha acquisito maestria con una tecnologia rivoluzionaria, complessa e senza precedenti, mettendone in evidenza potenzialità ancora inesplorate. E i risultati sono stati straordinari, ben oltre le aspettative, sia per la produzione che per le vendite.

Il mercato ha subito riconosciuto IDYLIUM come un’azienda innovativa, in grado di produrre ciò che gli altri non possono e non potranno produrre per i prossimi anni, per le tecnologie in uso esclusivo, ma anche per la circolarità dei processi e l’eco-sostenibilità delle materie prime utilizzate.

Come da programma, l’azienda ha fatto il suo ingresso nel mercato nazionale ed internazionale con un posizionamento di alto livello e prodotti di qualità, ineguagliabili: una vera e propria “boutique delle superfici”. Ne è un esempio la collezione di superfici firmate Automobili Lamborghini, una linea di lastre dallo stile ricercato e innovativo, che trae ispirazione dal design iconico delle supersportive della Casa di Sant’Agata Bolognese.

La vera vena passante, in tutte le sue declinazioni naturali. È un’esclusiva della pietra minerale IDYLIUM, che la distingue nettamente dalla comune pietra sinterizzata: la venatura attraversa l’intero spessore della lastra ed è apprezzabile non solo in superficie ma anche in taglio, su spessori di 20mm (ma è possibile arrivare anche a 30mm). Oggi IDYLIUM è l’unica azienda al mondo in grado di produrre la vena passante su scala industriale in serie ed in continuità, con lastre perfette, di grande formato (oltre 5 mq), fedeli nel design, ma una leggermente diversa dall’altra. Un prodotto industriale, perciò tecnicamente ineccepibile, che conserva la spontaneità e il carattere randomico del materiale naturale.

Tutto il bello della natura viene mixato con i vantaggi della tecnologia. Oltre alla vena passante “fina”, l’azienda sta testando altre tipologie di vena passante: quella “stratificata” per produrre materiali simili ai quarzi e alle pietre sedimentarie e la vena “larga” per riprodurre i ben noti marmi Statuario e Calacatta. Quanto prima usciranno sul mercato le nuove produzioni.

Le tinte unite full body e glossy. Un omaggio alle tendenze cromatiche dell’architettura contemporanea, con due colori su cui è stato investito molto, portandoli a una resa incisiva e superba: un bianco assoluto e un nero intenso, con una profondità di colore mai vista prima, incredibile nella finitura “glossy”, vera rarità sul mercato. Nelle finiture “honed” e “spacco” (tipo ardesia) la tinta unita si trasforma completamente, valorizzata dai giochi plastici di queste texture.

Il full body con scaglie/inclusioni. Impasti di qualità, identici per tonalità e texture alla grafica della superficie della lastra. Scaglie, grani, materiali micronizzati e polveri metalliche sono distribuiti nell’intero corpo del largo formato, con una resa estetica uniforme e coerente da ogni angolazione. Nessun compromesso e nessun effetto posticcio: solo purissima materia.

La creatività a servizio del design. Novità assoluta nel settore è la possibilità di mixare nella medesima lastra i diversi effetti e le diverse soluzioni tecniche. La lastra potrà dunque essere full body, con vena passante, dai colori pieni e saturi, e texturizzata da altorilievi con una capacità di definizione strepitosa – fino al 30% dello spessore. IDYLIUM offre a designer e architetti una libertà prima impensabile; il materiale si presta a ogni libera sperimentazione, oltrepassando i limiti e sviluppando tutte le potenzialità del progetto, fin nel dettaglio.

In pochissimo tempo IDYLIUM ha realizzato un percorso industriale unico, con un team internazionale di oltre 200 persone. “Aver attraversato il 2020 con questi risultati e questa intensità nella ricerca – commenta il CEO Luca Fanaraci ha resi ancora più convinti della solidità della nostra vision e dell’innovazione tecnologica che la sostiene. L’approccio design-oriented – che ci allontana dall’essere meri produttori – si è rivelato vincente”.

L’avvicendarsi caotico di mode effimere e il design “facile” delle catene standardizzate stanno facendo riscoprire, per reazione, il lusso di ciò che nasce per durare. “Noi lo chiamiamo il lusso dell’eternità. Gli diamo forma – conclude Fanara – attraverso prestazioni eccellenti e una qualità estetica destinata a non declinare, a non stancare, a non perdere la sua aura. Tutto ciò significa valore per la vita, per l’ambiente, per l’uomo. All’insegna di questo valore chiudiamo un anno che non vogliamo definire “difficile” ma ricco e sfidante, per aprirne uno nuovo, forti del nostro entusiasmo”.

Intono Srl