MG2 apre ai Laboratori Roemmers le porte della sua Assistenza Tecnica remota e virtuale

MG2 apre ai Laboratori Roemmers le porte della sua Assistenza Tecnica remota e virtuale

L’emergenza COVID-19 ha imposto alle aziende internazionalizzate di riconfigurare i propri servizi di assistenza tecnica. Un limite per alcuni, un’opportunità per imprese come MG2, sempre reattive, in particolare quando si tratta di affiancarsi al cliente in una vera e propria partnership.

È il caso dei Laboratori Roemmers che dal 1921 occupano un ruolo di leadership nell’industria farmaceutica in Argentina. Già clienti MG2 con un’opercolatrice G36 dal 1976 e una MG Futura dal 1997, hanno acquistato due opercolatrici PLANETA, ciascuna con velocità di produzione 100.000 capsule/ora e dotate di diversi gruppi di dosaggio con controllo peso MultiNETT.

Il FAT è stato effettuato con successo in Italia, appena prima che scoppiasse l’emergenza COVID-19. Un problema che avrebbe potuto condizionare irreparabilmente l’installazione definitiva delle macchine, non fosse stato per la capacità organizzativa del Reparto Assistenza Tecnica di MG2. Dieci professionisti e vari tecnici meccanici, elettronici e di automazione software, spesso madrelingua dei Paesi in cui l’azienda pianorese opera, coadiuvati da una rete internazionale di più di 40 agenti fanno parte del team, sia in loco che da remoto.

Al centro della strategia per il successo del SAT da remoto ci sono stati l’architettura di sistema scelta da MG2, l’attiva e competente partecipazione del cliente, la rete di tecnici e l’agente argentino che hanno supportato l’operazione. Oltre agli strumenti di office automation di comune utilizzo, MG2 si è avvalsa della realtà aumentata attraverso l’applicativo Team Viewer Pilot che ha permesso ai tecnici MG2 di controllare a distanza la macchina, offrendo indicazioni visive più precise ed immersive in tempo reale.

È stata la nostra prima esperienza di SAT da remoto” – dice Pablo Zajac, Direttore di Produzione delle Forme Solide dei Laboratori Roemmers – “penso che sia in Argentina che in Italia, nulla possa sostituire una stretta di mano e il faccia a faccia; ma abbiamo realizzato che molte attività possono essere sviluppate anche in digitale e con risultati soddisfacenti. La condizione di base è che entrambi i team siano costituiti da professionisti eccellenti, ma ancor più da persone. Per quanto mi riguarda, non posso che fare le più sincere congratulazioni a entrambi i team per questo ingresso nel SAT digitale, con l’auspicio che tutto questo non ci tolga il piacere dell’incontro di persona a Bologna o a Buenos Aires.”

L’assistenza tecnica da remoto, estesa oggi a molti servizi, rappresenta quindi un nuovo tassello in quell’insieme di elementi che rendono MG2 vicina al cliente senza che presenza fisica, fuso orario o lingua costituiscano barriere all’obiettivo finale: la soddisfazione del cliente.

Intono Srl