Macchine per ceramica in partenza per Indian Ceramics Asia

Macchine per ceramica in partenza per Indian Ceramics Asia

Le tecnologie italiane protagoniste assolute della maggiore fiera indiana di settore in programma a Gandhinagar dal 27 febbraio al 1° marzo.
Parlerà italiano la fiera Indian Ceramics Asia, la più importante manifestazione indiana dei fornitori per l’industria delle piastrelle, sanitari e laterizi, in calendario dal 27 febbraio al 1° marzo nel nuovo quartiere fieristico di Gandhinagar, nella regione del Gujarat. Organizzata da MMI India e Unifair, la fiera offre notevoli opportunità di business e scambi commerciali, con circa 300 espositori e oltre 8.500 visitatori attesi.
Prima tappa fondamentale all’interno del piano di promozione internazionale 2019 di Acimac, la manifestazione vedrà una congrua partecipazione di aziende italiane, parte delle quali ospitate all’interno della collettiva organizzata dall’Associazione e ICE- Agenzia.
Esporranno in fiera, su oltre 600 mq le aziende: Air Power, BMR, Breton/Tecnema, CMF Technology, ICF Welko, Icra, LB, Projecta Engineering, Ricoth, Sacmi, Sicer, Smac, Surfaces Group, System, Tecnoferrari e TekMak.
L’India è diventata uno dei mercati più attrattivi per i produttori di macchine per l’industria ceramica. Nel 2017 il Paese si è classificato al secondo posto tra i produttori mondiali di piastrelle, con oltre 1 miliardo di metri quadrati (1.080 milioni, +13,1% rispetto ai 955 milioni del 2016), un trend destinato a crescere anche nei prossimi anni.
Dopo Indian Ceramis, Acimac proseguirà il suo tour promozionale in Brasile, Russia, Stati Uniti e Cina.

Intono Srl