Fondovalle a Cersaie 2019: un tuffo nella creatività Made in Italy

Fondovalle a Cersaie 2019: un tuffo nella creatività Made in Italy

Differenti ispirazioni materiche e nuovi orizzonti progettuali: allo Stand “Riviera19” tutte le novità firmate Fondovalle protagoniste di Cersaie 2019

Ancora una volta, Fondovalle è pronta a lasciare la sua impronta decisa e contemporanea all’edizione 2019 di Cersaie, la kermesse internazionale dedicata al settore ceramico e dell’arredobagno. In quest’ottica, l’azienda modenese ha deciso di esporre le sue novità progettuali e stilistiche in uno stand dal concept creativo, che unisce il carattere sofisticato e contemporaneo al legame con il territorio su cui Fondovalle è fortemente radicata.

Colori caldi, sabbiosi, alternati a texture vibranti e a venature d’ispirazione naturale, regalano un’atmosfera leggera che profuma ancora d’estate. È questo lo spirito che caratterizza “Riviera19”, lo stand di Fondovalle, ubicato sempre nella Hall 25/A254-B261 ma con un concept fresco e innovativo. Qui i visitatori della fiera hanno modo di prendere visione delle nuove collezioni in gres porcellanato, capaci di interpretare originali essenze naturali – dal legno, al marmo, alla pietra – per suggerire nuove soluzioni progettuali a pavimento e rivestimento o per disegnare innovativi complementi d’arredo.

Portatrice e omaggio dell’arte urbana, Urban Craft diventa manifestazione di un cambiamento dove segni, graffi e imperfezioni si muovono istintivamente su superfici effetto cemento.

Con Reframe invece, l’effetto pietra vive di un’interpretazione sensoriale della materia originaria che conferisce alle superfici un effetto estremamente naturale, che privilegia la bellezza dell’imperfezione.

La continuità visiva delle morbide venature di Floki si pone quale interpretazione ceramica del legno in modo molto originale, sviluppando in tutta la sua grande dimensione la forza della materia e della natura. Gli spazi interni si colmano della tranquillità tipica delle foreste, in un’atmosfera di calda rilassatezza e avvolgente comfort abitativo.

Protagoniste a Cersaie 2019 non sono solo novità di prodotto, ma anche aggiornamenti di collezioni che sono diventate un must e cifra distintiva di Fondovalle. Infinito 2.0, il progetto dedicato alle lastre a spessore 6,5 mm per arredare le superfici orizzontali e verticali con estrema originalità estetica e tecnologica, si arricchisce di due nuovi colori: Calacatta Light e Capraia. Grazie a queste nuove declinazioni, il marmo si manifesta in aspetti ancora più originali e variegati, arredando gli spazi di originalità.

Aria di novità anche per MYTOP, il sistema di lastre in grande formato, con spessore 12 mm, che si presenta all’evento internazionale con nuove superfici in cui piccoli dettagli, venature di variabile intensità o ampie campiture di colore costituiscono una variazione sul tema del bianco che crea continuità visiva tra volumi e superfici. È il caso di Absolute, realizzata senza grafica digitale e in un solo formato nelle colorazioni assolute White e Black.

Effetti materici dal gusto contemporaneo costruiscono arredi su misura per conferire ai progetti d’interior una forte personalità espressiva.

Dal know how tecnologico e dalla costante attenzione alle necessità del mercato internazionale, arriva a Cersaie una innovazione extra-superfici a firma Fondovalle: si tratta di Shape, la linea di complementi per il bagno studiata per personalizzare ambienti sia con soluzioni coordinate ai rivestimenti, sia con giochi di interessanti contrasti di materie e forme. Unicità e raffinatezza caratterizzano gli arredi bagno della esclusiva Capsule Collection Kintsugi, derivante dalla tecnica giapponese di riparare oggetti in ceramica saldando i frammenti con polvere d’oro per donare maggiore preziosità all’artefatto sapientemente riparato. Allo stesso modo i lavabi di questa collezione utilizzano una originale finitura metallica per esaltare la sottile interruzione tra due superfici contrastanti per colore, texture o finitura, conferendo un design esclusivo al prodotto finito.

Il quartiere fieristico di Bologna Fiere diventa per Fondovalle anche sinonimo di collaborazione. Lo Stand A254-B261 del Padiglione 25 sarà vetrina anche del progetto di sinergia tra Fondovalle ed Edoné espressa nella capacità di personalizzare il bagno, mixando creatività e materia con sapienza e know how. Rea, Enea ed Enos sono le tre collezioni di mobili per il bagno realizzate da Edoné che sposano con equilibrio e originalità il gres porcellanato di Fondovalle sia per il rivestimento degli ambienti, sia per la realizzazione degli elementi di arredo.

Intono Srl